La Camaro nelle versioni coupé e cabriolet arriverà in Europa nel 2011


2 Marzo 2010 - La nuovissima Chevrolet Camaro sta finalmente per approdare in Europa. L’arrivo presso le concessionarie europee delle versioni coupé e cabriolet è infatti previsto per la primavera del 2011. Già introdotta sul mercato USA nella primavera 2009, la nuova Camaro ha realizzato un complessivo di vendite che supera i 60.000 esemplari.

Con il suo aspetto aggressivo e ribassato e con proporzioni anteriori e posteriori fedeli al concept originale, il design della nuova Camaro si richiama al passato evitando di scadere in uno stile troppo retrò.

Il frontale marcatamente a V, le prese d’aria a foggia di branchie dietro le porte e le massicce spalle posteriori sono tutti tratti distintivi della Camaro. Tutti elementi che, eseguiti in maniera moderna ed originale, rendono Camaro immediatamente riconoscibile. Trovare il modo più opportuno di far convivere modernità e tradizione è stata una delle sfide affrontate dal team di design della nuova Camaro.

Gli interni della nuova Camaro si caratterizzano per un’estrema attenzione ai dettagli e per un attento equilibrio fra tradizione e modernità. Nel quadro strumenti, una coppia di nicchie profondamente incavate, con strumenti rotondi inseriti in alloggiamenti quadrati, richiama le Camaro del passato e risalta in modo evidente grazie al contrasto con l'illuminazione dell’ambiente interno, tutta basata sull'avanzata tecnologia di sottili Led tubolari che conferiscono all'abitacolo un'atmosfera calda e accogliente.

I particolari di stile, come i grandi comandi cromati, le superfici semilucide e i tessuti pregiati, creano un livello qualitativo del tutto nuovo per la Camaro. La maggiore attenzione ai dettagli è evidenziata dai due quadranti posti nella consolle centrale, soluzione ispirata dal modello del 1969, e che ora adottano una moderna retroilluminazione a LED.

Un superbo motore V8 da 6.2 litri e 426 cv che eroga una coppia massima di 569 Nm dà alla Camaro la giusta grinta espressa dal suo aspetto. Utilizzato la prima volta sulla Corvette 2008, questo motore adotta teste cilindro che consentono flussi elevati a favore di una coppia altrettanto elevata già ai bassi regimi e una notevole potenza di punta. Se accoppiato alla trasmissione automatica a 6 marce, questa unità eroga 400 cv e 556 Nm, oltre ad includere il sistema GM di risparmio carburante Active Fuel Management ( Gestione Attiva Carburante ) che consente di viaggiare utilizzando solo 4 cilindri quando la richiesta di potenza è più bassa.

Il Controllo Elettronico Stabilità ( sistema GM StabiliTrak ) e il controllo trazione sono di serie. È possibile impostare la modalità Sport per la guida sportiva, ad esempio su tracciati. Il cambio manuale a 6 marce comprende il Launch Control, controllo partenza, che permette scatti brucianti. I grandi freni a disco ventilati ( 355/365 mm ), con pinze Brembo in alluminio a 4 pistoncini, garantiscono eccellenti qualità in frenata e sono studiati per sopportare perfino un uso intenso in pista. La sospensione anteriore utilizza uno schema a montante multilink con giunti sferici. Una sospensione posteriore esclusiva a ruote indipendenti definita a 4.5 ancoraggi adotta un doppio isolamento dalla scocca per un comportamento di marcia più fluido e silenzioso.

La Camaro offre inoltre una gamma completa di dotazioni di sicurezza, come gli airbag anteriori a doppio stadio, gli airbag laterali integrati nei sedili anteriori e quelli a tendina per gli occupanti anteriori e posteriori.

XageneFinanza2010



Indietro

2000-2014© XAGENA srl - P.IVA: 04454930969 - REA: 1748680 - Tutti i diritti riservati - Disclaimer