Novartis, solida performance finanziaria nel secondo trimestre 2010


15 luglio 2010 - Novartis ha realizzato una solida performance nel secondo trimestre del 2010, con una rapida espansione dei prodotti di recente lancio e importanti approvazioni ottenute per nuovi farmaci.

Il fatturato è cresciuto dell’11% ( +12% in valuta costante, vc ), a 11.7 miliardi di dollari, con le transazioni valutarie che hanno inciso negativamente sul risultato per 1 punto percentuale.
I prodotti di recente lancio hanno generato un fatturato di 2.4 miliardi di dollari: il 21% del fatturato complessivo, compresi i vaccini pandemici A/H1N1.
Per il Gruppo, i volumi sono cresciuti fino a 12 punti percentuali, i prezzi hanno inciso negativamente per un punto e le acquisizioni hanno contribuito per un punto.
I farmaceutici ( 7.7 miliardi di dollari, +8% ), hanno fatto progressi in tutte le Region e hanno confermato una solida crescita in volumi.
Il settore Vaccini e Diagnostici ( 0.6 miliardi di dollari, +135% ) ha fatto registrare un consistente incremento, compresi 0.2 miliardi dai diritti di vendita del vaccino pandemico A/H1N1).
Sandoz ( 2 miliardi di dollari, +13% ) è cresciuta grazie al successo del lancio di nuovi prodotti e al contributo di EBEWE Pharma.
Tutti i business di Consumer Health ( 1.5 miliardi di dollari, +7% ) hanno realizzato solide performance.

Il risultato operativo è aumentato del 25% ( +24% in vc ), a 3 miliardi di dollari, con le fluttuazioni valutarie che hanno contribuito per un punto percentuale. Il risultato operativo ha incluso una plusvalenza relativa a fondi pensione di 265 milioni di dollari, compensati da accantonamenti per contenziosi legali di 231 milioni di dollari e svalutazioni di immobilizzazioni per 82 milioni di dollari.
Il margine operativo è migliorato di 2.9 punti percentuale, arrivando al 25.3% del fatturato, rispetto al 22.4% dello stesso periodo del 2009. Al netto degli eventi eccezionali, il risultato operativo è cresciuto del 23% ( +23% in vc ), a 3.3 miliardi di dollari, e il margine operativo di 2.7 punti, al 28% del fatturato.

L’utile per azione ( EPS ) è incrementato del 18% ( +17% ), a 1.06 dollari, mentre, al netto degli eventi eccezionali, la crescita è stata del 14% ( +14% in vc ), a 1.20 dollari.

XageneFinanza2010



Indietro

2000-2014© XAGENA srl - P.IVA: 04454930969 - REA: 1748680 - Tutti i diritti riservati - Disclaimer